Brunitura Metalli
Fosfatazione al Manganese
Fosfatazione allo Zinco
Fosfatazione al Manganese Si tratta di un rivestimento chimico a base di fosfati di ferro e manganese.

Si applica dove al particolare necessita oltre che una funzione anticorrosiva anche un basso coefficiente di attrito.
I principali campi di applicazione sono quelli legati alla produzione di organi di trasmissione e organi di serraggio in ferro, ghise o acciai al carbonio.

Gli spessori ottenibili variano da 3 a 10 micron con cristalli molto fini prismatici e regolari, grazie a ad una specifica attivazione e possono variare in base al tipo di materiale e alle lavorazioni che quest'ultimo ha subito.

Il trattamento di finitura prevede l'immersione il oli protettivi, riducendo così l'ossidazione corrosiva. Abbiamo comunque la possibilità di fornire il particolare asciutto/secco per una successiva laccatura o verniciatura.

La lavorazione viene effettuata in rotobarili o in statico su telai secondo la conformità del pezzo o dalle esigenze del cliente.
Il confezionamento, salvo accordi specifici, viene realizzato nello stesso modo nel quale ci pervengono i pezzi (sfusi, disposti in alveari, risistemati secondo indicazioni dei clienti, con pluriball, rete, ecc...).